Le zone umide

Le zone umide rappresentano una grande risorsa per il parco e l'ambiente circostante

I nostri boschi

Il parco est delle cave è una fonte di biodiversità immensa che aiuta l'ambiente

Le aree agricole

Il parco conserva i caratteri tipici del paesaggio agrario

Servizi ecosistemici

assicurano la fornitura di beni e servizi essenziali al mantenimento della vita

Piantumazione di alberi

Nel parco potrai piantare nuovi alberi per dare nuova vita ad aree da riqualificare

Nei comuni di

Cologno Monzese

Brugherio

Carugate

Vimodrone

Cernusco sul Naviglio

PLIS

Il nostro Parco

Il Parco Est delle Cave nasce dalla volontà di diverse amministrazioni comunali di preservare dal cemento aree dei propri territori e riunirle in un Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS), per tutelare così in maniera definitiva un’area importante, in termini di ampiezza e caratteristiche, per il sistema del verde nord-est milanese.

Il Parco, nato nel 2009, è stato ampliato nel tempo fino ad avere l’attuale estensione di circa 843 ettari, suddivisi tra i Comuni di Cernusco sul Naviglio (Capofila), Brugherio, Carugate, Cologno Monzese e Vimodrone.

La sua presenza garantisce una continuità del sistema del verde nel territorio molto urbanizzato dell’est di Milano, contribuendo a migliorare la qualità della vita degli abitanti e favorendo la biodiversità locale.

Come raggiungerci

I PROSSIMI EVENTI

Scopri i nostri ultimi eventi
[vc_column
Scatta le tue fotografie all’interno del Parco Est delle Cave e partecipa al 2° Concorso di Fotografia
LA MEMORIA AGRICOLA NEL PLIS 15 dicembre 2021 Dalle 18.15 alle 19.45 Su piattaforma online Un momento
0
ETTARI
0
COMUNI
0
SPECCHI D'ACQUA